Home » Arte e Cultura » Proseguono gli incontri al T Fondaco

Proseguono gli incontri al T Fondaco

Proseguono a T Fondaco dei Tedeschi gli appuntamenti della nuova programmazione culturale intitolata ‘Diamoci del tempo’: mercoledì 25 ottobre, alle ore 18.30, l’Event Pavilion ospita un incontro con Elisabetta Di Maggio, la cui mostra Natura quasi trasparente, sarà aperta fino al 26 novembre alla Fondazione Querini Stampalia. Dialogherà con la curatrice Chiara Bertola e la poetessa e scrittrice Bianca Tarozzi.

T Fondaco Venezia

T Fondaco Venezia

“La memoria e le sue stratificazioni sono fonte di ispirazione per la nostra esistenza, danno indicazioni preziose e provocano cortocircuiti mentali da cui nascono le idee…” dichiara Di Maggio a proposito della mostra attualmente visibile alla Querini Stampalia e parte del programma “Conservare il futuro”, che coinvolge artisti contemporanei nella creazione di opere sitespecific ispirate a episodi e narrazioni che arrivano dal passato. Un’iniziativa, questa, che ha molte affinità con ciò che è oggi T Fondaco dei Tedeschi, proprio grazie al progetto promosso dal gruppo DFS. Il restauro di Rem Koolhaas e il design interno di Jamie Fobert sono stati infatti realizzati nel cinquecentesco edificio mantenendo vive le testimonianze della sua storia attraverso i secoli, con la volontà di porlo al confine tra passato e presente. Dopo aver contribuito alla riapertura di una sala segreta della casa museo necessaria all’allestimento della mostra Natura quasi trasparente, T Fondaco dei Tedeschi prosegue la sua collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia con un incontro con un’artista che ha fatto del tempo la materia prima del suo lavoro. Il programma ‘Diamoci del tempo’, con cui T Fondaco dei Tedeschi invita il pubblico a scoprire artisti, scrittori, musicisti che hanno messo il tempo, i vari di modi di conservarlo e di scandirlo al centro della loro ricerca, proseguirà fino alla fine dell’anno. Prossimo appuntamento, venerdì 27 ottobre con un concerto omaggio a Terry Riley, parte del Musicafoscari/San Servolo Jazz Fest, interpretato da Elettrofoscari + Unive Ensemble, seguito dall’Ensemble Timegate.
Tutti gli appuntamenti sono aperti gratuitamente al pubblico su prenotazione.

Condividi: Email this to someonePrint this pageShare on LinkedIn0Pin on Pinterest0Share on Tumblr0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on Facebook0
Autore: admin

Articoli Simili